Lavoratore Worklife Integration

Workation: il nuovo work life integration?

Sabrina Grazini Sabrina Grazini

Eccoci alle prese con una nuova frontiera del lavoro agile: il Workation

Abbiamo da pochissimo iniziato a conoscere lo smart working in tutte le sue sfaccettature; c’è chi ha imparato per virtù e chi, purtroppo, costretto per emergenza. Eppure eccoci tutti qui, di nuovo ai blocchi di partenza, alle prese con una nuova frontiera del lavoro agile.

Di cosa sto parlando?

Semplice: del workation, un trend in continua crescita! 

Ma di cosa si tratta?

Il workation è un neologismo inglese (come spesso accade) che nasce dall’unione di due parole in netto contrasto tra loro che accostate creano un vero paradosso: work (lavoro) e vacation (vacanza).

Una contraddizione in termini, lavorare in vacanza, che però sembra funzionare! 

A tal riguardo c’è chi alimenta, giustamente, il dibattito tra tempi di connessione e il “diritto alla disconnessione”  e chi, al contrario fa di necessità virtù!

Quest’epoca oggi è così contorta, tutto è il contrario di tutto, e ognuno porta diverse esigenze in gioco.

Così un concetto apparentemente negativo potrebbe diventare un vero e proprio faro nella notte per alcune tipologie di lavoratori durante queste calde settimane estive.

Un metodo per taluni per allungare le vacanze, pur concedendosi qualche ora al pc durante le ferie o per altri un modo per poter approfittare delle belle giornate durante un periodo di picco produttivo; o ancora una nuova opportunità per conciliare ed integrare la sfera personale e quella professionale…

Insomma, ancora una volta gli strumenti ci sono basta saperli utilizzare in maniera corretta e proporli a chi potrebbe trarne dei benefici psicofisici, perché ricordiamoci sempre che le vacanze sono vacation altrimenti se si lavora nel mentre si chiamano workation

Sabrina Grazini
Sabrina Grazini

Laureata in Consulenza del Lavoro e Giurista d'Impresa con un Master in Hr Specialist da marzo 2019 è Consulente del Lavoro iscritta all’Ordine di Brescia. Si occupa principalmente di amministrazione del personale per piccole e medie imprese. È docente di Contrattualistica per vari enti di formazione e collabora con il Sole 24 Ore Business School.