Salute, famiglia, formazione. I vecchi paracadute sociali sostituiti da nuove forme. Tra pubblico, privato, nuovi contratti

di Daniele Bonecchi

 

La retorica sempreverde della Milano “col coeur in man” trova l’ennesima conferma, ma con un suo pragmatico aggiornamento che guarda il futuro dell’economia e dell’azienza.
Milano e la Lombardia (non solo loro, certo) stanno da tempo costruendo le basi per un moderno welfare in grado di muoversi con le proprie gambe.
In una campagna elettorale in cui il tema lavoro è centrale, è interessante vedere come può coniugarsi con nuove forme di aiuto ai lavoratori, diverse dalla tradizionale “pensione”.

L’anno prossimo compirà dieci anni la Fondazione Welfare Ambrosiano, ente non profit che promuove iniziative a favore dei lavoratori milanesi in difficoltà economica.
“La fondazione Welfare Ambrosiano è stata la prima e l’unica a tendere la mano anche alle famiglie in difficoltà, per consentire loro di uscire da una situazione di crisi, trovare un lavoro e magari avviare un’impresa.
Abbiamo coperto per anni – spiega Massimo Ferlini, presidente del Consiglio di gestione – grazie all’intesa tra il Comune di Milano, le organizzazioni sindacali e le imprese (attraverso Camera di Commercio) una zona grigia del bisogno che le altre realtà non conoscevano. Parlo del micro credito sociale come strumento ma anche delle anticipazioni, che la fondazione è riuscita a garantire, sulla cassa integrazione che, per motivi burocratici, tardava ad arrivare”.

Inutile ricordare che il welfare sostenuto dalle risorse dello stato è in profonda crisi. Lo dicono i tagli di tutti i governi che si affacciano sulla scena, la pioggia dei ticket in Sanità e le dinamiche pensionistiche che guardano all’aspettativa di vita degli italiani con preoccupazione.
La Cisl ha saputo andare avanti e ha fatto del welfare, nella contrattazione aziendale, un punto fermo. Ma non ci sono solo le grandi imprese. “C’è anche...

Continua a leggere su Il Foglio.it

Well-Work s.r.l.

Sede legale: Via Siccardi, 34, 12030 Cavallermaggiore (CN) – Sede Operativa e Commerciale: Viale Cristoforo Colombo, 3, 12030 Cavallermaggiore (CN) – Altre sedi Commerciali:  Via di San Basilio 41, 00187 Roma (RM) – Via Libero Temolo 4, 20126 Milano – Tel: 0172.38.93.25Fax: 0172389127PEC: well-work@pec.it – Capitale Sociale: 250.000,00 i.v. – R.E.A CN – 231645 – P.IVA E C.F.: 02729720041 – Società soggetta ad attività di direzione e coordinamento di Milanesio Holding società semplice.

2018 © Copyright Well-Work SRL – All rights reserved.

Privacy Policy
Informativa ai sensi dell’Art. 13 del Regolamento UE n. 679/2016