People Management

Compassionate leadership: una nobile attitudine

Sarò sincera, fino a pochi giorni fa questa espressione mi era estranea eppure ha immediatamente catturato la mia attenzione. Di cosa sto parlando? Della Compassionate leadership.

Il termine è stato presentato dalla Harward Business Review e sta a significare un' attitudine essenziale per tutti i leader aziendali contemporanei, che deve essere concretizzata e celebrata in questo determinato momento storico, caratterizzato per lo più dalle paure e dalle incertezze.

Ma che cos’è la compassionate leadership in parole semplici e come si coltiva?

Si parla di compassionate leadership quando, anche in ambito business, si utilizzano qualità come l'empatia ed il carisma per ispirare azioni concrete e reali di interesse per agli altri e per l'intera comunità. L'obiettivo è il far star bene le persone, chi le guida e l'azienda tutta. 

Questa attitudine, inoltre, mira non solo a migliorare il clima aziendale, ma anche la reputazione dell'azienda stessa, accrescendo la sua possibilità di emergere tra i competitor in futuro.

Facciamo degli esempi concreti:

Una nota catena di fast food ha regalato feste di compleanno a 500 bambini in difficoltà per dare un segnale di vicinanza ai clienti;

Luxottica ha predisposto un accordo aziendale con premi per chi durante la pandemia ha garantito i servizi essenziali impegnandosi nei periodi più difficili;

Tutte queste non sono state esclusivamente azioni di marketing e branding ma vere e proprie cause sociali, portate avanti dalla parte dirigenziale per supportare dipendenti e chi è a loro vicino.

Coltivare queste buone prassi è possibile anche per i nostri manager aziendali attraverso l'ascolto attivo dell'altro, il dare risposte empatiche supportate da pianificazione ed azioni concrete di aiuto.

Questo è il momento del compassionate leadership. Bisogna iniziare adesso! 

Sabrina Grazini
Sabrina Grazini

Laureata in Consulenza del Lavoro e Giurista d'Impresa con un Master in Hr Specialist da marzo 2019 è Consulente del Lavoro iscritta all’Ordine di Brescia. Si occupa principalmente di amministrazione del personale per piccole e medie imprese. È docente di Contrattualistica per vari enti di formazione e collabora con il Sole 24 Ore Business School.