Il Welfare che aiuta l'istruzione

Le spese per l’istruzione e, in generale, legate alle attività svolte in ambito scolastico, hanno un peso rilevante all'interno del budget familiare: basti pensare, ad esempio, a tutti i libri da acquistare nuovi, ai viaggi d’istruzione, alle attività didattiche integrative e alle classiche lezioni. Si può quindi affermare che sicuramente un ambito importante in cui può svilupparsi il Welfare aziendale diretto ai dipendenti con figli, è quello di supporto alle famiglie nel sostenimento delle spese legate all'istruzione.

Le aziende possono proporre ai propri dipendenti un Piano Welfare composto da servizi e/o rimborsi delle spese scolastiche, che coprono tutta la vita del figlio, dall'asilo all'università. Per quanto riguarda i servizi, l’azienda può adoperarsi per la messa a disposizione di un servizio di post scuola, o per l’organizzazione di centri estivi o invernali; il datore di lavoro può anche decidere di offrire borse di studio per i figli più meritevoli dei dipendenti, o stipulare convenzioni con determinate librerie per l’acquisto dei testi scolastici a prezzi vantaggiosi.

Più complesso appare invece il meccanismo dei rimborsi delle spese scolastiche. Citando l’articolo 51 comma 2 lettera f-bis del TUIR, non concorrono a formare il reddito di lavoro dipendente “le somme, i servizi e le prestazioni erogati dal datore di lavoro alla generalità dei dipendenti o a categorie di dipendenti per la fruizione, da parte dei familiari indicati nell'articolo 12, dei servizi di educazione e istruzione anche in età prescolare, compresi i servizi integrativi e di mensa ad essi connessi, nonché per la frequenza di ludoteche e di centri estivi e invernali e per borse di studio a favore dei medesimi familiari”.

I familiari richiamati all’articolo 12 del TUIR sono il coniuge, non legalmente ed effettivamente separato; i figli, compresi quelli naturali riconosciuti, i figli adottivi e gli affidati e ogni altra persona che conviva con il contribuente o percepisca assegni alimentari; essi possono anche non essere fiscalmente a carico e non conviventi. L’impresa può quindi decidere di fornire ai dipendenti Welfare aziendale sotto forma di rimborso delle tasse sostenute dai dipendenti per l’iscrizione dei figli agli asili nido, alle scuole materne, medie e superiori; sono incluse nei rimborsi anche le tasse universitarie.

L’azienda inoltre, può sostenere il dipendente con rimborsi del servizio di mensa scolastica, dei libri di testo, del trasporto scolastico, dei viaggi d’istruzione, dei centri estivi e invernali, servizio di Baby sitting. Attenzione però, tutti questi ultimi elementi rientrano nell'area istruzione, e risultano quindi rimborsabili come Welfare, solo se ricompresi nel Piano di Offerta Formativa scolastica (POF). Non sono rimborsabili, invece, le attività svolte nel tempo libero (es. corsi sportivi) e le spese sostenute per i corsi di preparazione ai test di ammissione all'università.

Come realizzare un Piano di Welfare aziendale in linea con le esigenze dei dipendenti?

Luca Furfaro

Consulente del lavoro con proprio studio, assiste le aziende nella gestione delle risorse umane.
Iscritto all’Ordine dei consulenti del lavoro di Torino, laureato in scienze politiche all’Università degli studi di Torino, partecipa a convegni in materia giuslavoristica e scrive per alcune testate specializzate in materia lavoro.
È stato docente a contratto per il Master in consulenza del lavoro organizzato dall’Università degli studi di Torino.
Autore del libro “L’esperto in tasca – Fisco lavoro e Previdenza, Le novità del 2017” edito da Itedi.

Well-Work s.r.l.

Sede legale: Via Siccardi, 34, 12030 Cavallermaggiore (CN) – Sede Operativa: Viale Cristoforo Colombo, 3, 12030 Cavallermaggiore (CN) – Sede Commerciale:  Via Libero Temolo 4, 20126 Milano – Tel: 0172.38.93.25Fax: 0172389127PEC: well-work@pec.it – Capitale Sociale: 250.000,00 i.v. – R.E.A CN – 231645 – P.IVA E C.F.: 02729720041 – Società soggetta ad attività di direzione e coordinamento di Milanesio Holding società semplice.

2018 © Copyright Well-Work SRL – All rights reserved.

Privacy Policy